STORIE DI SUCCESSO

inspiration-is-key-to-success1

In questa pagina riporto solo alcune delle tante  “storie di successo” di persone che hanno seguito i miei corsi o con le quali abbiamo fatto un percorso individuale e  che hanno risolto delle problematiche o semplicemente hanno migliorato la propria vita.

(Per richiesta di privacy degli interessati, alcune testimonianze presentano nomi inventati)

PassegginoSimonetta si presentò in studio per un dolore all’osso sacro che la perseguitava da sei mesi.

Chiedendole quando fosse iniziato il dolore, risalimmo al momento in cui era stata scioccata da una  brusca comunicazione del suo partner. “E’ inutile che continui a chiedermi di avere dei figli. Anche se ti avevo detto di sì, in realtà non ne ho alcuna intenzione!”. Questo fu quanto risultò essere la causa emozionale del dolore valutato con il test kinesiologico di PSYCH-K. Utilizzando un processo particolare di PSYCH-K, il bilanciamento del trauma stress, relativamente a quell’episodio Simonetta terminò la sessione con un notevole sollievo. Dopo un altro appuntamento nel quale Simonetta lavorò su alcuni traumi sia fisici che emozionali sempre relativi alla zona del bacino, il dolore si risolse del tutto e mi disse di avere a quel punto maturato al forza per lasciare il compagno, decisione che stava valutando da qualche mese senza aver il coraggio di farlo.

E soprattutto, un anno più tardi, la vidi spingere un passeggino con un bimbo nato da tre settimane….

biliardoMi chiamo Carlo, dopo molti anni di pausa da settembre ho iniziato di nuovo a giocare a biliardo partecipando alle gare ufficiali.

Attraverso PSYCH-K  sono riuscito a curare l’aspetto psicologico di questo sport durante le gare e  mi trovo ai primi posti della classifica della mia categoria (dove siamo solo per il Piemonte  almeno 150 in classifica con punti e altrettanti iscritti ma senza punti quindi almeno 300 giocatori forse di più…).

La cosa sorprendente e più importante è che grazie a PSYCH-K , attraverso le informazioni ricevute dal mio subconscio, sono riuscito a delineare quali fossero gli allenamenti più giusti per me ai fini di un miglioramento tecnico che mi ha permesso di raggiungere i miei obbiettivi in tempi davvero brevi.

Ora non mi resta altro che perfezionare tutto ciò che ho appreso, dedicarmi e vincere!

SkyrunnerAntonio è uno skyrunner. Durante un allenamento in quota cadde scivolando su una pietra battendo violentemente il bacino. Dopo circa due mesi si presentò in studio spiegandomi che non solo il dolore continuava a perseguitarlo ma che non riusciva più ad allenarsi dicendomi “Il mio fisico non risponde agli allenamenti, non miglioro e in discesa sono frenatissimo dalla paura che mi è rimasta da quella botta”.

Dopo un paio di bilanciamenti di PSYCH-K migliorò il dolore e riscontrammo un completo ripristino della flessibilità nei test. La settimana successiva al telefono mi disse “Sono stra-soddisfatto, finalmente sono di nuovo riuscito ad allenarmi come facevo prima della caduta e la paura in discesa è scomparsa”. Poche settimane dopo ha partecipato, concludendolo, al Tor des Geants!

Anca 2Elena si presenta con un forte dolore all’anca destra che la obbliga a zoppicare.

Parlando mi dice che era più di un mese che questo dolore la tormentava e la cosa coincideva con un periodo in cui doveva fare una scelta importante riguardo a un nuovo lavoro. E. mi dice “Ho la sensazione che il corpo mi stia frenando nell’andare avanti, come se mi dicesse che il cambio di lavoro non è da fare”.

Dopo un paio di bilanciamenti con PSYCH-K il dolore è subito migliorato un po’ e dopo 2 giorni ricevo la telefonata drante la quale Elena Mi dice “Il dolore è completamente sparito, non riesco neanche più a ricordarlo. Ho anche capito esattamente come comportarmi riguardo al lavoro!”.

SoddisfazioneSilvia dopo un paio di mesi dalla partecipazione ad un corso base mi scrisse:

“Ciao Giancarlo, ti scrivo per ringraziarti di avermi insegnato questo strumento meraviglioso. La mia vita è profondamente cambiata, la mia autostima è  migliorata tantissimo e spesso incontro persone che mi chiedono che cosa ho fatto perché mi trovano molto migliorata. Anche il rapporto con i miei famigliari è migliorato, soprattutto con mio marito ora è molto più semplice e naturale comunicare. Grazie di cuore!“.

TornanteRita partecipante di un corso base di PSYCH-K mi scrive per e-mail:

“Giancarlo! Ricordi che ti parlavo della nausea che avevo sempre quando andavo in macchina con qualcuno? Sono in vacanza in Trentino e abbiamo viaggiato su e giù per i passi dolomitici senza alcun sintomo. Mio marito mi ha detto: Visto il risultato che hai avuto per la nausea, mi aiuteresti a fare qualcosa con PSYCH-K per la mia paura dell’acqua? Non ci crederai ma ti sto scrivendo dal bordo della piscina in cui mio marito si è immerso fino alle orecchie. Non era mai riuscito ad andare più giù delle ginocchia!”

motoBarbara 45 anni,  mi raccontò di aver avuto un grave incidente in moto a 18  anni.

“Da allora ogni notte della mia vita ho avuto  degli incubi riguardanti incidenti stradali. Mi sveglio fradicia di sudore e non riposo mai bene. È da anni che sono costantemente stanca e faccio fatica a tirare avanti”.

Facemmo un bilanciamento di PSYCH-K riguardante l’evento traumatico dell’incidente e sin dal successivo incontro mi disse “Gli incubi si sono completamente dissolti! Ora riesco a dormire e riposare, sono tornata la persona di prima!”.

starnutoStefano da quattro anni soffre di una allergia che si manifesta con le prime fioriture primaverili.

Risaliti al fatto che all’esordio della allergia c’era stato uno shock per una notizia ricevuta che riguardava la salute di una parente, S. ha fatto un bilanciamento di PSYCH-K per superare quello shock. Dal mattino dopo Stefano ha avuto una completa remissione dei sintomi che perdura ormai da quattro anni.

Andrea LeoAndrea. atleta a livello nazionale di Mountain Bike, specialità Downhill.

“Ho sempre il problema che appena parto per la mia sessione di gara dopo poco inizio a distrarre, penso  di tutto e non riesco a star concentrato e così spesso sbaglio e perdo posizioni in classifica”. Era un venerdì sera quando facemmo un bilanciamento di PSYCH-K e due giorni dopo Andrea. fece un secondo posto in gara. “Non ci potevo credere, ho guidato tutto il tempo concentratissimo rendendo finalmente nel modo in cui sono capace!”.

Dopo quella gara Andrea. ha fatto diversi podi incluse vittorie nella sua categoria.

crisi di nerviDurante la parte pratica del corso base Laura, mi chiese se si poteva fare qualcosa con PSYCH-K riguardo al fatto che non sopportava la suocera. “Quando sono a cena da lei per me è sempre una sofferenza, non la sopporto!”.

Fatto un bilanciamento con PSYCH-K mi disse “Bene, ti farò sapere, intanto questa sera stessa sarò a cena da lei”.  Dopo un paio di giorni mi inviò una mail con su scritto “Incredibile, ho trascorso una serata come mai ricordo da mia suocera. Sono rimasta tranquilla e del tutto indifferente nonostante le solite punzecchiature e battute. Non me ne è potuto fregare di meno. Anche mio marito se ne accorto!”

sollievoEcco le parole di Giovanni, rivedendoci dopo la prima sessione di PSYCH-K presso il mio studio:

“Dopo che l’altra volta abbiamo lavorato sui sensi di colpa che avevo riguardo a mia mamma, devo dirti che l’ho incontrata e per la prima volta in vita mia sono riuscito a dirle di NO in totale pace e tranquillità e mi sono stupita di come tutto sia stato facile e naturale